• Il Museo


  • Il MAB, “Museo Archeologico Ferruccio Barreca” di Sant’Antioco conserva ed espone al suo interno un’ampia gamma di reperti provenienti dall’isola di Sant’Antioco.

    Gran parte della collezione si riferisce all’importante insediamento urbano sorto sulle sponde orientali dell’isola al principio dell’VIII sec. a.C. e conosciuto con il nome di Sulky o Sulci, caposaldo portuale del distretto territoriale della Sardegna sud-occidentale che, insieme al comparto metallifero dell’Iglesiente, costituisce la sub-regione del Sulcis-Iglesiente.

    Il percorso museale segue un criterio topografico e cronologico incentrato sulle tre componenti principali dell’insediamento urbano sin dalle sue origini: l’abitato, le necropoli e il tofet.
    I nuclei topografici principali vengono ripartiti nelle tre diverse sale espositive: la Sala 1 dedicata ai contesti di abitato, la Sala 2 e la Sala 3 ai contesti funerari, rispettivamente delle necropoli degli adulti e del santuario con funzione anche funeraria del tofet.

    All’interno dei singoli nuclei “topografici” è stato seguito un criterio cronologico, partendo dai rinvenimenti più antichi per arrivare ai più recenti.

    • Arts of Global Africa

    • Decorative Art

    • Decorative Art

    • American Art

    • Gardens

    • Gardens

    • Arts of Canada Arts of Asia

    • War History

    • War History

    • Classical Art

    • Kings of History

    • Kings of History

    • German Arts

    • German Arts

AREE ARCHEOLOGICHE


EVENTI E NEWS


Galleria Foto